Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
Sciara Sciat
14,5x21

144 pag.


ISBN 978-88-7285-675

11,20

30 disponibili

IL LIBRO

La strage degli arabi nell’oasi di Tripoli, dopo la battaglia di Sciara Sciat, e la deportazione di migliaia di civili libici nei campi di concentramento dell’Italia meridionale, sono rimaste per decenni un segreto di Stato sepolto negli archivi e nell’omertà. Su questo silenzio nasce la favola di un colonialismo italiano molto diverso dall’imperialismo crudele degli inglesi e dei francesi. Sciara Sciat è il biglietto da visita che il «buon colonialismo italiano» presenta al continente africano all’inizio del secolo scorso. Alla luce di documenti in gran parte inediti, rintracciati negli archivi civili e militari, l’oscurità che avvolgeva la vicenda di Sciara Sciat è oggi finalmente diradata. La verità dei fatti emerge nitida da rapporti riservati, carteggi segreti, appunti autografi del Capo di Stato maggiore dell’esercito e telegrammi inviati da Giovanni Giolitti, allora Presidente del consiglio. E resta ancora, a cento anni esatti dalla guerra di Libia, una verità sconvolgente.

Informazioni aggiuntive

sottotitolo

Genocidio nell'oasi

autore

Lino Del Fra

pagine

144

dimensioni

14,5×21

ISBN

978-88-7285-675

11,20

30 disponibili

30 disponibili

In offerta!

30 disponibili

14,5x21

144 pag.


ISBN 978-88-7285-675

11,20

DELLO STESSO AUTORE

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com