Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
OPERAZIONI DEL CAPITALE
416 pag.

17,50

IL LIBRO

Come cambia la politica una volta che il capitalismo si organizza sempre più attraverso operazioni estrattive, finanziarie e logistiche? Gli autori mostrano come il capitale oggi estrae e sfrutta risorse naturali, lavoro, dati e culture; riorganizza la logistica delle relazioni tra persone, proprietà e merci; valorizza, tramite la finanza, tutti gli ambiti della vita economica e sociale. Quando il capitale aggregato, tramite l’insieme delle sue operazioni, diventa attore politico diretto si modificano anche i rapporti di mediazione statale e globale.
Il libro da una parte ricostruisce la genealogia dello Stato moderno che fin dai suoi albori, rispondendo a logiche «imperiali», ha intrecciato razzismo e colonialismo. Dall’altra mostra quali siano gli esiti del neo- liberalismo e della globalizzazione sulla «forma Stato», dedicando particolare attenzione alla crisi del welfare e a quella finanziaria del 2008.
Le lotte che nel mondo contestano l’assetto sociale e politico del capi- talismo, prefigurano un «dualismo di potere» che, guardando oltre lo Stato, rivendica una politica basata su istituzioni del comune

BIO AUTORE

Sandro Mezzadra
insegna Filosofia politica nell’Università di Bologna ed è «adjunct research fellow», presso l’Institute for Culture and Society della Western Sydney University. Per i nostri tipi ha pubblicato Nei cantieri marxiani (2014); e Terra e confini (2016).

Brett Neilson
insegna nell’Institute for Culture and Society della Western Sydney University. Con Sandro Mezzadra ha pubblicato Confini e frontiere: la moltiplicazione del lavoro nel mondo globale, Bologna 2014.

Informazioni aggiuntive

autore

Sandro Mezzadra, Brett Neilson

pagine

416

17,50

In offerta!
416 pag.

17,50

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com