Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
Muri

5,60

29 disponibili

IL LIBRO

di Massimo Ilardi ed Enzo Scandurra

Introduzione di Marco Bascetta

Dopo la caduta del muro di Berlino e la fine della divisione del mondo in due emisferi contrapposti ci si illudeva che questa riunificazione, e la libertà di movimento che ne conseguiva, determinassero un periodo di pace governato da un unico sistema politico ed economico fondato sulla democrazia e regolato dal mercato. Ma in realtà sono stati eretti nuovi muri: muri che rafforzano le frontiere degli Stati per escludere la massa di immigrati in arrivo da paesi devastati; e muri che dividono quartieri e zone all’interno delle stesse città per difendere privilegi e status di una parte dei loro abitanti.

Il libro, diviso in due parti per la differente lettura del fenomeno che i due autori propongono, cerca di rispondere ad alcune domande: chi e cosa i muri vogliono lasciare fuori? Cosa avviene e che tipo di comunità si costituiscono dentro i territori blindati? E cosa chiedono le masse di migranti che premono alle porte dell’occidente?

Massimo Ilardi ha insegna Sociologia urbana presso la Facoltà di Architettura di Ascoli Piceno (Università di Camerino). Ha diretto le riviste «Gomorra» e «Outlet». Per i nostri tipi ha pubblicato: La casa di Trastevere (2014), Breve dizionario dell’ideologia italiana (2014),  Il tempo del disincanto (2016).

Enzo Scandurra ha insegnato Ingegneria del Territorio presso l’Univestità di Roma La Sapienza. Tra i suoi libri: Città morenti e città viventi (Meltemi 2003); Un paese ci vuole. Ripartire dai luoghi. (Città Aperta, 2007); La città e l’accoglienza, con I. Agostini, G. Attili, L. Decandia (manifestolibri, 2017).

Informazioni aggiuntive

autore

Enzo Scandurra, MASSIMO ILARDI

5,60

29 disponibili

29 disponibili

In offerta!

29 disponibili

5,60

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com