Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
LA FABBRICA DEL MANIFESTO
232 pag.

15,40

500 disponibili

IL LIBRO

«Il padrone con il salario crede di comprare un operaio come si compra un chilo di mele. Tu ti vendi e io ti pago. Poi ti consumo come voglio. Il destino della merce è infatti quello di lasciarsi consumare. Ma l’operaio è una merce un poco speciale: non basta vendersi a un buon prezzo, vuole avere il potere di controllare ogni giorno il modo del suo consumo, per questo ora si fanno le lotte interne sul lavoro per il controllo operaio».In questo scritto di un operaio della CGS di Monza, è riassunta la sostanza del «decennio rosso» 1969-1979, che fu terre- no di incontro fra la fabbrica e gli studenti. Il libro raccoglie le testimonianze dirette della generazione nuova che partecipò a quella collettiva presa di parola, attraverso la narrazione in tempo reale della «rivista del Mani- festo» e del quotidiano il manifesto.

AUTORI

Luciana Castellina scrittrice, giornalista, iscritta al PCI nel 1947, fra i fondatori del Manifesto, parlamentare italiana e europea. Attualmente presidente onoraria dell’Arci.

Massimo Serafini è stato nel gruppo del Manifesto dalla pubblicazione della rivista nel 1969, poi nel PdUP e parlamentare dal 1983 al 1992. Fino al 2009 è stato dirigente di Legambiente.

Informazioni aggiuntive

autore

Luciana Castellina, Massimo Serafini

pagine

232

15,40

500 disponibili

500 disponibili

In offerta!

500 disponibili

232 pag.

15,40

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com