Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
LA BIBLIOTECA LIBERA (Volume 1)
160 pag.

11,20

IL LIBRO

Gli anni Sessanta e Settanta furono una straordinaria stagione di movimenti sociali e di pensiero critico. In questo volume, D’Alessandro presenta, in quasi cento schede sintetiche ed efficaci, i grandi libri che alimentarono quell’epoca storica eccezionale: dai testi di Marcuse e Adorno a quelli di Simone De Beauvoir, dall’antipsichiatria ai documenti del movimento studentesco, dai libri dei grandi critici come Franco Fortini a quelli dei leader rivoluzionari come Malcolm X o Ernesto Che Guevara.
La scelta dei testi non pretende di essere esauriente e sistematica; il volume presenta molti dei libri che furono fondamentali per l’epoca, ma estende il suo sguardo anche a settori erroneamente ritenuti non centrali negli avvenimenti di quel ventennio e a testi oggi dimenticati o allora trascurati.

AUTORE

Ruggero D’Alessandro
laureato in legge e in scienze politiche, dottore di ricerca in sociologia, insegna italiano e cultura generale presso istituti tecnici della Svizzera italiana. Autore di molti libri, per i nostri tipi ha pubblicato La teoria critica in Italia, 2003; Breve storia della cittadinanza, 2006; La teoria e l’immaginazione. Sartre, Foucault, Deleuze e l’impegno politico 1968-1978, 2010; Il genio precario. Per un ritratto di Walter Benjamin, 2013; Gusti di classe, 2019.

Informazioni aggiuntive

autore

Ruggero D’Alessandro

sottotitolo

Per una bibliografia alternativa – Vol. I 1960-1980

pagine

160

11,20

In offerta!
160 pag.

11,20

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com