Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
IMMAGINARI DAL SOTTOSUOLO
2020

14,5x21

218 pag.


ISBN 9788872859551

16,80

30 disponibili

IL LIBRO

È difficile trovare un’attività umana che sia stata capace di modificare il territorio in profondità e a tutti i livelli come ha fatto l’estrazione mineraria durante i secoli. E anche quando le miniere chiudono, le cicatrici che lasciano sono praticamente indelebili sia per quanto riguarda la conformazione del territorio sia per i segni impressi sul tessuto sociale dei suoi abitanti.
Ma è proprio grazie alla sua radicalità che l’attività mineraria ha prodotto immaginari molto più potenti e duraturi rispetto a quelli derivanti dalle altre attività produttive umane; e continuamente alimentati da narrazioni orali, letterarie, cinematografiche, videoludiche e da una iconografia specifica e inconfondibile.
Utilizzando come caso di studio il vastissimo patrimonio minerario della Sardegna, obiettivo del libro è mostrare come tali immaginari possano essere riutilizzati per la valorizzazione e la gestione delle aree estrattive dismesse nella attuale mediasfera multimediale.

Autori

Elisabetta Gola Filosofa del linguaggio, insegna presso l’Univer-sità di Cagliari ed è esperta di scritture digitali e social media.

Emiliano Ilardi Sociologo dei processi culturali, insegna presso l’Università di Cagliari e si occupa da anni di valorizzazione di territori e patrimoni culturali.

Gli autori Emiliano Ilardi, Elisabetta Gola, Alice Guerrieri, Valeria Piredda, Elio Gola, Bianca Casula, Stefania Angius, Mario Garzia, Ivan Blecic, Fabrizio Pani, Alessandro Lovari, Davide Spano

Informazioni aggiuntive

autore

Elisabetta Gola, Emiliano Ilardi

anno

2020

pagine

218

dimensioni

14,5×21

ISBN

9788872859551

16,80

30 disponibili

30 disponibili

È difficile trovare un’attività umana che sia stata capace di modificare il territorio in profondità e a tutti i livelli come ha fatto l’estrazione mineraria durante i secoli. E anche quando le miniere chiudono, le cicatrici che lasciano sono praticamente indelebili sia per quanto riguarda la conformazione del territorio sia per i segni impressi sul tessuto sociale dei suoi abitanti. 

È difficile trovare un’attività umana che sia stata capace di modificare il territorio in profondità e a tutti i livelli come ha fatto l’estrazione mineraria durante i secoli. E anche quando le miniere chiudono, le cicatrici che lasciano sono praticamente indelebili sia per quanto riguarda la conformazione del territorio sia per i segni impressi sul tessuto sociale dei suoi abitanti. 

In offerta!

30 disponibili

2020

14,5x21

218 pag.


ISBN 9788872859551

16,80

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com