Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
Giovani prima della rivolta

10,12

30 disponibili

IL LIBRO

Questo volume offre una serie di spunti di riflessione per interpretare l'effervescenza del mondo giovanile italiano prima dell'esplosione del 1968. E' infatti proprio a partire dai primi anni sessanta che anche in Italia irrompono sulla scena "i giovani", destinati a divenire uno dei soggetti sociali più analizzati e mitizzati: le magliette a strisce della rivolta antifascista del Luglio '60, i giovani operai meridionali di Piazza Statuto a Torino, i "capelloni", i pacifisti, le "ragazze in minigonna", gli "urlatori", i "beat". Nuovi comportamenti iniziano a manifestarsi e, con questi, si afferma tra i giovani una forte carica di rifiuto dei valori dominanti e degli stili di vi9ta consolidati nel mondo adulto. Tenendo insieme la dimensione politica con quella culturale e antropologica, gli autori affrontano il fenomeno giovanile da tre angolazioni: la rottura generazionale, con i suoi comportamenti, valori e stili di vita; la lenta marcia verso la politicizzazione della gioventù italiana che prelude al '68; la rappresentazione della gioventù con cui il mondo adulto cercò di descrivere, e anche di esorcizzare, l'insorgenza della rivolta giovanile.

Informazioni aggiuntive

10,12

30 disponibili

Collana

30 disponibili

In offerta!

30 disponibili

10,12

DELLO STESSO AUTORE

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com