Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
Da Hollywood a Cartoonia

18,07

30 disponibili

IL LIBRO

Se nel venticinquesimo secolo qualcuno vorrà vedere i film più significativi e sconvolgenti, realizzati nel mondo tra il 1975 e il 1992, poco prima di festeggiare i cento anni si esistenza della settima arte, potrà usare da guida questo volume, non completo, anzi tendenzioso e parziale. Il cinema della rottura, delle gerarchie sessuali capovolte e annullate, della rivoluzione culturale, quello che «viveva per il futuro», è stato fatto soprattutto a Hollywood. Non da tutta Hollywood, ma da una buona parte di cattivi maestri e di cattive maestre dell#immaginario californiano, cui abbiamo voluto rendere un omaggio non disarmato. Il cinema americano (o quella parte del cinema americano prodotto a Ouagadougou, Pechino, Helsinki, Tunisi, Madrid, Wellington, Berlino, Roma nord…) è entrato in quegli anni in guerra spietata contro l’establishment mentale planetario. Lo ha fatto prima, e con più coraggio, di chiunque nel mondo intorno al ’68. Ha proseguito, con altre armi, quelle degli effetti e degli effetti speciali, dell’iper-horror, del campo controcampo e del make up. Dalla new Hollywood a Cartoonia, dalle Black Panthers all’antiscuola cinese di Xi’an e agli schermi degli antipodi, storie e cinema, politica e sovversione, i fatti salienti degli scontri tra classi, caste e sessi, possono essere riletti attraverso oltre 100 recensioni del manifesto, scritte dai critici «anticritici» Mariuccia Ciotta e Roberto Silvestri.

Informazioni aggiuntive

18,07

30 disponibili

Collana

30 disponibili

In offerta!

30 disponibili

18,07

DELLO STESSO AUTORE

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com