Login

Register

Login

Register

Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
Sito web realizzato con il contributo della Regione Lazio
In offerta!
Che fare? Crisi e critica della sinistra
2021

14,5x21

160 pag.


ISBN 9791280124081

11,20

123 disponibili

IL LIBRO

La crisi è stata la cifra del Novecento ma anche di questo scorcio di terzo millennio. E la scomparsa della sinistra come forza critica è parte di una «stagnazione secolare» dell’economia, della democrazia, della civiltà che con la pandemia ha assunto tratti apocalittici.

Il libro, partendo da una riflessione sul valore teorico della «filosofia della praxis», si svolge in serrato confronto con alcuni dei maggiori pensatori contemporanei: da Nancy Fraser a Chantal Mouffe, da Žižek a Piketty, da Honneth a Severino.
Se non basta pensare il mondo ma occorre cambiarlo, la sfida ancora e sempre è tenere insieme crisi e critica, fatica del concetto e pratica politica.

AUTORE

Fabio Vander (Roma, 1958). Laureato in filosofia con Gennaro Sasso e in Scienze politiche con Pietro Scoppola, lavora presso il Senato della Repubblica. Fra i suoi libri di teoria e politica: L’estetizzazione della politica (Bari 2001); If not socialism what? (Manduria, 2009). Per i nostri tipi ha pubblicato Kant, Schmitt e la guerra preventiva (2004); Critica e sistema. Filosofia del giovane Marx (2017).

Informazioni aggiuntive

11,20

123 disponibili

123 disponibili

In offerta!

123 disponibili

2021

14,5x21

160 pag.


ISBN 9791280124081

11,20

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com